Privacy policy bar Show more

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la pagina Privacy

Calendario eventi









Programma Triennale Offerta Formativa





Collegamenti Veloci
Libri di testo
Premio Gaia Bartolini
  • Anche per l’anno scolastico 2020 – 2021 le candidature al "Premio Gaia Bartolini" sono state numerose e particolarmente interessanti. La Commissione giudicatrice, dopo un attento esame, ha assegnato i premi all’unanimità, tranne nel caso degli elaborati n. 2 e 3,  per i quali due commissarie si sono astenute, in quanto docenti delle candidate.

    La Commissione ha  concordato che l’ammontare dei premi sarà proporzionato al tipo di partecipazione,  di carattere collettivo o individuale,  in modo da renderli significativi.

    Di seguito i premi e le motivazioni  della terza edizione della sezione “Libro dei libri   

     Il 1° premio viene assegnato all’alunna Danae Muffini (classe 1^ D della  scuola secondaria di I grado), autrice dell’elaborato n. 3, dal titolo “Forte come una farfalla”, con la seguente motivazione;

    “merita tutta la nostra attenzione, e soprattutto questo premio, perché è un viaggio dell’anima, un percorso sincero che parte dalle emozioni di Danae e arriva diretto e senza filtri al lettore riprendendo l’essenza della vivacità di Gaia. L’autrice si immerge in modo naturale e profondo nelle sue emozioni, scrivendo come se seguisse la corrente di un fiume che scorre sotto le sue mani. Attraverso la fantasia del racconto ci presenta senza inibizioni le paure e le fragilità che ognuno di noi prova nel corso della propria vita e ci ricorda quanto il peso delle difficoltà che incontriamo nel nostro cammino non potranno mai privarci del bisogno innato che abbiamo di trovare dei momenti di felicità, fatti di gesti, di sguardi ma soprattutto di relazioni. In questo l’autrice coglie in pieno lo spirito di Gaia e del suo vissuto, lo fa suo e lo fa risuonare nuovamente tra le mura della nostra scuola ricordandoci che non se ne è mai andato e che sorridere ci fa sempre trovare un modo per vedere la vita da un differente punto di vista, anche nei momenti peggiori”.

    Il premio consisterà in un buono-libro del valore di € 200,00.

    Il 2° premio viene assegnatoex-aequoagli alunni delleclassi1^ E  e   3^ C della scuola secondaria di primo grado, autori rispettivamente dell’elaborato n. 5,  ossia il  Multitesto (testo collettivo, testo CAA, filastrocca audio)“Il tesoro dell’amicizia e dell’elaborato n. 6, il Libroillustrato collettivo“Il mondo in NAIF”, con le seguenti motivazioni:
    Classe 1^ E -  “gli alunni hanno fornito un’interpretazione particolarmente originale della rielaborazione creativa di testi letti in classe, utilizzandola come coinvolgente e divertente mezzo di comunicazione, in forme diverse, con la loro compagna “davvero speciale” (così la definiscono), Sofia. Ne è risultato un proficuo lavoro di squadra, in cui tutti hanno cooperato, in sintonia e con modalità espressive di vario genere, e che ha reso la scuola un ambiente di reale condivisione e crescita personale ed affettiva, dove nessuno è stato escluso o dimenticato.”
    Classe 3^ C -  “gli alunni hanno saputo creare con fantasia ed originalità un viaggio immaginario e simbolico, che, attraverso l’uso del linguaggio espressivo della scrittura e del disegno, li ha portati a raggiungere idealmente diverse città in tutto il mondo, insieme ad un compagno di viaggio particolare, il loro amico Valerio. L’itinerario seguito ha permesso ai ragazzi di allontanarsi con la mente e con il cuore dal difficile periodo della pandemia che stavano vivendo, facendo loro realizzare un lavoro collettivo dal contenuto significativo, dietro il quale è facile intuire un grande impegno, anche nella cura dei particolari.”

    I premi consisteranno in due buoni-libro del valore di € 250,00 ciascuno, destinati all’intera classe.
    Il 3° premio viene assegnato all’alunna Noemi Poggi (classe 1^ A della scuola secondaria di I grado) per l’elaborato n. 1, il testo fantasy “Ritorno alle origini”, con la seguente motivazione

    “per aver saputo trascinare con sé il lettore nel mondo fantasy della Valle Abbandonata, grazie al fluire della sua scrittura. Come Gaia, Noemi ha saputo trasmettere la passione per la lettura e la scrittura, passione corroborata dall’amore per lo studio e dalla consapevolezza della sua importanza; una passione che Noemi trasforma in strumento di crescita per sé e per la comunità scolastica in cui vive ogni giorno, nonostante la complessa quotidianità che sta attraversando”.

    Il premio consisterà in un buono-libro del valore di € 150,00.  

     Alla classe 5^ C della scuola primaria viene assegnato dalla Commissione un premio speciale per l’elaborato n. 4, i testi ed i video “La legalità”, “Il mare”, “Shoah”, con la seguente motivazione

    “pur non riscontrando una piena aderenza con gli elementi caratterizzanti del Premio (in particolare nel prioritario rapporto con la lettura intesa come ambito di riscatto creativo), la qualità, la quantità dei materiali presentati, la cura posta nel loro confezionamento e l’evidente coinvolgimento nei confronti della figura e della storia di Gaia Bartolini meritano un riconoscimento speciale all’interno del Premio stesso”.

    Il premio consisterà in un buono-libro del valore di € 150,00.

     Per la terza edizione della sezione “Don’t forget to be happy”  il premio viene assegnato

    all’unanimitàall’alunna Sara Conflitti (della classe 1^ A della scuola secondaria di primo grado) e consiste in un buono-libro del valore di € 200,00.  

     Complimenti ai vincitori!

  • Con grande piacere informiamo che la prima edizione del Premio “Gaia Book Challenge” (a.s. 2019 – 2020) è stata vinta ex aequo dalle alunne  Minici Viola,della classe 3^ I della scuola  secondaria di  I grado, che ha letto e recensito 50 libri, e Pezzuto Micol, della classe 3^ D della scuola secondaria di  I grado, con lo stesso numero di libri letti e recensiti.

Entrambe le “Somme lettrici”  hanno ricevuto un buono-libro del valore di 100,00 euro.

 

Siamo lieti di pubblicare i vincictori del premio Gaia Bartolini per l'a.s. 2019/2020

Il 1° premio ex aequo viene assegnato:
a. agli alunni della classe 1^ E della scuola secondaria di primo grado, autori dell’elaborato n. 5, con la seguente motivazione: in quanto risponde pienamente ai criteri stabiliti dal regolamento, interpretando pienamente lo spirito dell’approccio di Gaia, utilizzando in modo creativo proprio gli elementi più critici della pandemia che stiamo vivendo (il virus, le tecnologie a distanza); il premio consisterà in un buono-libro del valore di € 300,00 (trecentovirgolazero), destinato all’intera classe

b. agli alunni Di Leginio Tommaso e Melis Alessandro della classe 3^ A della scuola secondaria di primo grado, autori dell’elaborato n. 4, con la seguente motivazione: in quanto risponde pienamente ai criteri stabiliti dal regolamento, reinterpretando in modo originale e creativo la lettura di un testo, con grande attenzione ai parametri stilistici e formali; il premio consisterà in due buoni-libro del valore di € 100,00 (centovirgolazero) ciascuno 2.

Il 2° premio viene assegnato all’alunno Pomo Davide della classe 5^ A della scuola primaria, autore dell’elaborato n. 1 con le seguenti motivazioni: in quanto risponde in modo significativo ai criteri stabiliti dal regolamento, cogliendo le opportunità di promozione sociale e umana offerte dalla cultura e dalla scuola; il premio consisterà in un buono-libro del valore di € 100,00 (centovirgolazero)

Il 3° premio viene assegnato alle classi 1^H e 2^A della scuola secondaria di primo grado, autori della raccolta di elaborati n. 3 con le seguenti motivazioni: in quanto risponde in modo significativo ai criteri stabiliti dal regolamento, dimostrando di aver colto appieno il messaggio di Gaia; il premio consisterà in due buoni-libro del valore di € 100,00 (centovirgolazero) ciascuno, destinati all’intera classe

La commissione giudicatrice ha inoltre deliberato all’unanimità di non assegnare ulteriori premi per la sezione “Libro dei libri” per quest’anno, anche per sottolineare la necessità dell’aderenza degli elaborati alle caratteristiche peculiari del premio, come enunciate nel Regolamento, decidendo quindi di destinare la risorsa finanziaria residua, pari a € 182,00 (centottantaduevirgolazero) ad incrementare la sezione “Don’t forget to be happy” del Premio stesso.

 Di seguito il link per accedere al padlet.

https://icaros.padlet.org/loredana_deluca/amkuby0d9i9pq4ew


 

Lunedì 4 novembre, alle ore 12, nell’Aula Magna della scuola secondaria di via Giorgio del Vecchio, il Dirigente scolastico, professor  Fusacchia, ha ufficialmente assegnato i premi agli alunni vincitori della prima edizione del Premio Gaia Bartolini.

Erano presenti le classi vincitrici della sezione “Il libro dei libri”, le attuali 3^ E e 3^ C della scuola secondaria di primo grado e 5^ B della scuola primaria, accompagnate dai loro insegnanti, e,  per la sezione “Don’t forget to be happy”,  l’ex alunno della scuola secondaria Riky Massimini e l’alunna Magda Laurenza con la sua classe, l’attuale 3^ SM.

La signora Barbara, mamma di Gaia Bartolini, presente con il papà della nostra alunna, ha conferito personalmente i premi ai ragazzi, i quali hanno dimostrato, attraverso la rielaborazione creativa di testi letterari e la testimonianza concreta della capacità di superare con forza e volontà qualsiasi ostacolo, di aver colto pienamente la grande lezione che Gaia ha lasciato in eredità alla nostra comunità.

Ringraziamo gli alunni di violino, con la loro professoressa Di Fonzo, e la professoressa Rosati, al pianoforte insieme a Magda, per aver reso con le loro esecuzioni musicali ancora più emozionante questa coinvolgente cerimonia.

 Per l'anno scolastico 2018/2019 sono stati assegnati i seguenti premi:

1.       Sezione “Libro dei Libri”:

a.       1° premio classe 2^E con l’elaborato “Stralisco Lapbook” (buono libri € 500,00 alla classe)
http://youtu.be/ISHvscETHV8

b.      2° premio ex aequo classe 2^C con l’installazione “Il libro dei libri sull’Africa” (buono libri € 250,00 alla classe)

La 2C ha realizzato un manufatto, da intitolato il “Libro dei libri sull’Africa”, che e’ esposto a scuola, di cui, per comodita’, alleghiamo il link al padlet in cui sono contenuti la foto dell’istallazione e i vari allegati. L’idea e’ quella di rappresentare idealmente un libro aperto contenente una sagoma dell’Africa, ricoperta con immagini di questo stupendo continente, arricchito con i lavori dei ragazzi, che possono essere visionati come in uno stand in libreria.
La classe 2C a cura del Prof. Maestri

https://padlet.com/maestri_tommaso1/rv2ha7w2nry3

c.       2° premio ex aequo classe 4^B (scuola primaria) con il video “Meraviglia” (buono libri € 250,00 alla classe)

Nel video "Meraviglia" i bambini della IVB giocano con due testi letterari, mescolandone i significati, per poi giungere, attraverso simpatiche combinazioni canore del linguaggio favolistico di Rodari, ad un messaggio che è empaticamente in sintonia con il "Don't forget to be happy" di Gaia. 
La classe IVB a cura delle insegnanti M. Di Silvestre - A. Giardili - F. Branciforti
Questo è il link del video
http://youtu.be/a9H7_lOQa5c 

2.       Sezione “Don’t forget to be happy”:

a.       Premio a Magda Laurenza (classe 2^ SM)

b.      Menzione speciale a Ricky Massimini (ex alunno)

Il premio è intitolato alla memoria della nostra alunna Gaia Bartolini, venuta a mancare all’età di 12 anni, il 5 febbraio 2018, mentre frequentava la seconda classe della scuola secondaria di primo grado e vuole ribadire e perpetuare il messaggio di speranza che Gaia ha saputo lasciare a tutta la comunità scolastica attraverso il coraggio e l’amore per la vita con cui ha affrontato la sua malattia, che ben si compendia nel suo motto “DON’T FORGET TO BE HAPPY”.

In particolare il premio si propone di raccogliere l’esempio che Gaia ha offerto utilizzando la lettura come ambito di riscatto creativo dalla sua condizione, attraverso la scrittura del suo “libro dei libri”, dimostrando così concretamente che la cultura e la scuola stessa possono rappresentare una grande opportunità di promozione umana e di costruzione di una società più felice.

 

 

Documenti allegati alla pagina:

#id Titolo Descrizione Categorie File
500 Regolamento
868 Gaia Book Challenge Regolamento
Share :
Avvisi

Link utili








Rapporto di Autovalutazione







Copyleft © 2019 by I.C. Antonio Rosmini .
webmastericrosmini@gmail.com ·